Olympus PEN E-PL8 | Zuiko 14-42 EZ | 16 mm | 1/20 | f/3.7 | ISO 200 | appoggiato su dei libri

DESCRIZIONE
Il tema di questa settimana era “Yello”, e subito mi è venuta una domanda: “che minchia è Yello?!” Una strana forma in un qualche slang per dire Hello? Un diminutivo di Yellow? Internet non mi ha aiutato molto e così ho deciso che volesse dire Yellow. 
Neanche il meteo mi ha aiutato molto, visto che piove a dirotto ​(e ho pure un gran raffreddore)​ e quindi eccomi ancora ad affrontare uno scatto indoor. L’idea è stata quella di raccogliere quante più cose gialle ho trovato in casa ​(anche grazie al suggerimento di mia moglie)​, e ho cercato di creare una composizione gradevole.
ANALISI TECNICA
Ancora una foto che non è nei miei canoni e scattata pure con una macchinetta che non è la mia (l’omd era purtroppo scarica), ma che ha fatto il suo dovere in modo comunque eccellente. 
La composizione simmetrica è frutto di crop in post-produzione, dove ho anche cambiato il formato da 4:3 a 3:2 per poter far risultare la foto più al centro possibile ed avere più o meno lo stesso spazio sopra e sotto Pluto. 
Editata poi con il filtro film di VSCO Fuji 400H++, uno sbiancamento dei bianchi è un po’ di immancabile vignetta.
Qui sotto anche l’originale:
Back to Top